venerdì 15 aprile 2011

Gnovis di Avrîl: concors, seradis, premiazions

O sierìn cheste setemane cun dôs cualchi gnove di chest mês di Avrîl.

Doman, sabide ai 16 di Avrîl, al Centri culturâl Villa Zamparo (li de Biblioteche) di Basilian, a sîs di sere, si davuelzarà la premiazion dal concors di poesie in lenghe furlane "Emozions di ingjustri" che al viodarà la leture dai tescj dai premiâts e dai segnalâts a opare dai stes autôrs, e ancje, us anticipìn, la presince di un di chei di Contecurte.

Invezit joibe ai 21 di Avrîl a 8 e mieze di sere (20.30) li de Ostarie “A la Patrie dal Friûl”, in place a Cjampfuarmit, Luigino Peressini e Carli Pup a presentaran il libri - mape “1511 il Friûl de Joibe Grasse”, une edizion de cooperative Serling.
Il cressi des tensions sociâls, la faide jenfri Strumîrs e Çambarlans, la vuere jenfri Vignesie e l’Imperi, il Carnevâl, la funzion des Cernidis, i confronts cul rest de Europe, il sclop e il davuelziment dal plui grant riviel popolâr de storie dal Friûl a vegnin contâts de mape ilustrade di Luigino Peressini e dai tescj curâts di Carli Pup. La opare e je formade di une mape che e mostre dut il Friûl storic, là che a vegnin presentâts in maniere dinamiche lûcs, fats e personaçs leâts al riviel de Joibe Grasse, e di un librut bilengâl (furlan – inglês) là che a son spiegâts in maniere sintetiche i elements clâf che a son daûr dal riviel dal 1511.

Us visìn ancje, par che o si tignedis za libars, che vinars ai 29 di Avrîl, aes 19.00, il nestri Ostîr e il nestri Famei, in colaborazion cul sportel di lenghe furlane di Basilian, a presentaràn la serade "Contis curtis di ogni sorte", leint un pocjis di contis de nestre Ostarie inte Tratorie "Cuochi per voi" in place dal Municipi a Basilian.

O sierin visantus che ai 31 di Mai al scjât il concors par contis "In viaggio nelle parole/sogni" inmaneât de Associazion storiche-archeologjiche-culturâl "V. Ostermann" di Glemone. Podês fracâ achì par lei il bant complet.

2 coments:

Anonymous ha detto...

Us segnali, cence scusami prime, ni dopo, un paradoss paradigmatic dal Friul cal cjale, al lei e si domande parcé mai un concors leterari/fotografic (titolat Contecurte ingabiade) al sedi un paradoss paradigmatic de atualitat furlane che no gambie.
Mandi
Frank Spada

Dame mit Fächer ha detto...

"Sêso di chei che cuant che a jentrin intune Ostarie si fasin simpri puartâ il listin e dopo vêlu cjalât par vincj minûts a cjolin un spritz o un cafè? Ve chi che us contentìn! Chi sot o podês cjatâ la nestre ufiarte, simpri in vie di inzornament.
E dut al presit di un clic."

Siôr sì, il listin lu ai zirât e voltât ma o viôt che al mancje un inzornament. Sperin che prin dal 25 di Jugn a rivi ancje achì une gnove che a è bielzà vecje e che parfin ta lis ostariis di Florence a le cognossin

http://www.comune.remanzacco.ud.it/files/ConcorsoFrankSpada-Regolamento.pdf

O varès alc di dî

Ti sêstu visât di firmâti? :)