sabato 2 maggio 2015

Mi ven di reading cun l'ostîr



Us segnalìn che il vuestri Ostîr al va ator a sparniçâ il verp de Ostarie e des Contis.
Dopo jessi stât a Tumieç, cualchi timp fa, in gracie dal lavôr che e stâ fasint la organizazion dal Premi Sant Simon, soredut di di Carlo Tolazzi e Walter Tomada, ve chi un altri apontament cun il lavôr che al è jentrât inte schirie dai finaliscj inte edizion dal Premi dal an passât, par cjacarâ di narative, di contis, di furlan e di ce che al ven. 
Cun di plui, se cualchidun al à voie di jessi stiçât a savent di plui, ve chi che o podês cjatâ il bant di Concors par chest an (scjadince 30 di Jugn), e ve chi che o podês lei Anin, une conte che e fâs part di chel lavôr, Spieli cence bramis, une altre, e ancje Gusto, une altre conte, che no je di su cheste Ostarie, ma che la cjatais sul Salvadeat, il blog par furlan dal vuestri Ostîr.
E viodeit di plasê la nestre pagjine dal muselibri, se no lu vês inmò fat.
E sicome o seis de Ostarie, ven a stâi, di famee, us lassi ancje, par gust, il dissen che al faseve di spali par peâ dutis lis contis di famee dal progjet... la mê acuile gjenealogjiche.


2 coments:

Anonimo ha detto...

Gelo, fasinus reading ancje noaltris, continus cemût ch'a je lade, Bepi

gelo stellato ha detto...

e tu âs reson!
Si che duncje, serade plui che plasevule e cun public no cate la partide dal real madrid, che pûr trop al ancje pierdût - e powered de idee di clamâ dongje i frutats de bante di otons di cjarlins. Cussì, denant framieç e daûr des leturis di Tolazzi e de interviste cun Tomada, o ai vût plasê di scoltâ chescj zovenots, che cun di plui, al pâr, a son stâts ancje a sintî lis contis. (di li a vêju su come sostenidôrs di facebook o come visitadîôrs de ostarie mi pâr che no sin rivâts, ma par chel cont, o ai podût viodi che il sostegn no lu dan nancje chei che a varessin interes a)
podopo.
Su cemût che e sedi stade la serade, no sai, ma mi pâr che si è stiçât a scrivi par furlan, e chest al è ben!

O varès alc di dî

Ti sêstu visât di firmâti? :)