giovedì 29 dicembre 2016

Lets in Ostarie: Amôr une peraule tal me côr

Lets in Ostarie:
Amôr une peraule tal me côr
di Gianfranco Gallo

CE LIBRI ISAL?
Un libri di poesiis, di pôc plui di 70 pagjinis, cun cualchi fotografie dentri, e in bande de poesie la traduzion in lenghe taliane. Publicât di bessôl dal autôr tal 2014, al à dentri plui di cincuante poesiis.

MA CUI ISAL L'AUTÔR?
Gianfranco Gallo al è un nestri contecurtâr, che par cualchi fastidi di salût nol è tant prolific in contis, ma al è invezit une vore preseât intes poesiis, jessint che al ricevût plui di cualchi premi e vinçût concors di poesiis. O cjatais cualchi informazion di plui te pagjine dai Contecurtârs sot il nom di Plume di Ingjustri, e achì su la ostarie si pues lei cualchi sô conte

MA CE ISAL DENTRI, DI PRECÎS?
Dentri di chest libri, come che al pant l'autôr intes pagjinis, si cjate il regâl che il Signôr i à fat, ven a stât contâ cu lis peraulis dutis lis emozions dal cûr. Lis poesiis a cjacarin di amôr, tal sens plui pûr e larc dal tiermin, intindût come amôr pe vite e pes personis e pes robis che nus stan ator. Al fâs de semplicitât la sô fuarce. No si va a cirî la metriche a ducj i coscj e formis complessis di poesie, ma ducj i componiments a corin daûr ae veretât de anime, esprimint une emozion in maniere direte, come che e je vivude dal poete. Cussì, dentir, si cjatin componiments peâts aes robis de vite: amôr pe femine, pai gjenitôrs, pai fruts, par Diu, par l'ambient ator e pe nature, cussì come che si cjatin i fastidis e i bruts ricuarts. Si pues lei cualchi poesie achì sul blog di Plume di ingjustri.

MA A CUI I PUEDIAL PLASÊ?
A chei che ur plâs la poesie fate di pocje maravee, ma di emozions veris e vivudis. Che a cirin di ricjatasi intal componiment che a lein e che a àn cûr di fâsi inmagâ des emozions, ancje e soredut chês plui semplicis. A chei che a presein la urgjence e imediatece espressive, intes poesiis, dulà che daûr subite si viôt l'autôr e la sô bontât e plasê di vivi. 

E SE O AI VOIE DI CJOILU?
Si lu cjate in internet, publicât da Il mio libro, ma forsit si rive ancje a cjatalu domandant al autôr che di sigure ogni tant al leiarà i coments a chest post, o a la piês, al Ostîr, che al sa la sô direzion di pueste, e che al è a stâ vonde dongje. 

0 coments:

O varès alc di dî

Ti sêstu visât di firmâti? :)